EMILIA ROMAGNA - E’ la via Emilia, l’ antica strada romana che unisce il mare Adriatico alle grandi pianure settentrionali, a dare il nome a questa regione tra le più verdi d’Italia. L’Emilia Romagna non è solo tesori rinascimentali e gioielli medioevali, ma anche locali e discoteche per i più giovani che cercano sempre il divertimento per le loro lunghe notti brave. Oltre 100 km di costa che pullula di ristoranti, bar, discoteche e lidi balneari. Oltre 20 stabilimenti termali a partire da Parma e fino alle mondanissime Rimini e Riccione. Due parchi nazionali, 14 parchi regionali, 11 riserve naturali. L’ Appennino d inverno si trasforma in un manto bianco dando la possibilità ai turisti di sciare lungo le sue bianche piste, mentre in Estate si presta ad escursioni a piedi, in mountain bike o in kajak.

Siamo in uno dei paradisi dell’enogastronomia italiana e le 14 strade dei vini e dei sapori offrono oltre 1000 tappe tra aziende agricole, prosciuttifici e botteghe artigianali.

Le città che conservano siti dichiarati Patrimonio Mondiale dell’Umanità sono Ferrara, Ravenna e Modena.

Ravenna, splendida città d’ arte è la più grande e storicamente più importante della Romagna. Capitale prima dell’Impero Romano d’Occidente, poi del Regno degli Ostrogoti e poi dell’Impero di Bisanzio in Europa, il mare e i suoi mosaici bizantini, assieme alla sua storia, l’hanno resa importante e ricca.

Bologna ha ispirato Lucio Dalla con la sua Piazza Grande e la sua dimensione cosi raccolta e con i suoi canali che regalano alla città una parvenza languida.

Ferrara e una città dolce e bellissima, il suo centro storico è patrimonio mondiale UNESCO, capitale del rinascimento, Ferrara è a misura d uomo, qui rivivono atmosfere d’altri tempi, i camminando tra le sue stradine o meglio, pedalando con una bici, si nota un’ urbanistica unica che fonde moderno e rinascimento.

A Modena bellissimi palazzi tra cui il Palazzo Ducale rende il centro storico sontuoso, la Galleria Estense e altri monumenti importanti ne fanno un’altra città/risorsa dell’Emilia Romagna. Alcune zone del suo centro storico sono tutelate dall’Unesco.

Sarebbe presuntuoso voler elencare tutte le specialità enogastronomiche romagnole, per cui mi limiterò ad un accenno sugli “immancabili”, un timballo di tortellini o un buon piatto di tagliatelle al ragù sono l’ideale dopo una giornata in giro per le località dell’Emilia Romagna, accompagnando queste meravigliosi pietanze con un prestigioso Albana di Romagna DOCG o un beneamato Lambrusco, si concluderà in bellezza un meraviglioso tour romagnolo.

Chiara de Gregorio

Dove Dormire in Emilia Romagna

Emilia Romagna
   

Hotel Al Faro - Cervia

Chiedi al Gestore

Hotel Al Faro - Cervia

HOTEL

(Emilia Romagna / RAVENNA)

Cervia  vicino al centro

Stelle: 3-stelle.jpg

Vacanze in libertà

Chiedi al Gestore

Vacanze in libertà

B&B

(Emilia Romagna / RIMINI)

Bellaria Igea Marina  vicino al centro

Stelle: 1-stella.jpg

bebmargheritalefiabe

Chiedi al Gestore

bebmargheritalefiabe

B&B

(Emilia Romagna / RIMINI)

Sant'Agata Feltria  vicino al centro

Stelle: 3-stelle.jpg

Hotel direttamente sul mare di Milano Marittima

Chiedi al Gestore

Hotel direttamente sul mare di Milano Marittima

HOTEL

(Emilia Romagna / RAVENNA)

Milano Marittima  vicino al centro

Stelle: 3-stelle.jpg

B&B VILLA ALBERTINA

B&B VILLA ALBERTINA

B&B

(Emilia Romagna / PARMA)

parma trecasali  vicino al centro

IN EVIDENZA

85€ Stelle: 4-stelle.jpg

Case Vacanza Salento Torre dell'Orso

Chiedi al Gestore

Case Vacanza Salento Torre dell'Orso

( / Emilia Romagna)

Torre dell'Orso  vicino al centro

Bed and Breakfast Mulini Venturi

Chiedi al Gestore

Bed and Breakfast Mulini Venturi

( / Emilia Romagna)

Saludecio  vicino al centro

Risultati 41 - 47 di 47
Classified Ads Software powered by Juloa.com